TECNOLOGIA SOL-GEL PER IL TRATTAMENTO DEI BOX DOCCIA



Perchè proteggere il vetro dal calcare?

Il calcare altera in modo irreversibile il vetro, non soltanto per il danno estetico che arreca al cristallo trasparente, ma soprattutto a causa del forte potere corrosivo che ha nei confronti delle superfici vetrose. La permanenza di un ambiente umido a pH alcalino (quello del calcare appunto) innesca processi chimici che corrodono poco alla volta il vetro, motivo per cui, anche dopo accurate operazioni di pulizia dal calcare, il cristallo resta comunque opacizzato. Un film di silice sol-gel con particolare funzioni di protezione ed idrorepellenza può essere la soluzione ideale per preservare a lungo le caratteristiche non solo funzionali ma anche estetiche di un box doccia, rendendo più agevole le operazioni di pulizia e manutenzione.

Prodotti di nuova generazione per l’industria ed i professionisti del vetro

Un sistema brevettato presso l’Università di Padova ha permesso di sviluppare un prodotto liquido che, una volta applicato ad una superficie, vetrifica a temperatura ambiente formando uno strato sottile, incolore e trasparente di silice, la costituente principale del vetro. La silice vetrosa ottenuta da questo processo chimico, chiamato SOL-GEL, ha un enorme vantaggio: ha un grado di purezza molto elevato (superiore al 99%) e dunque non contiene tutti gli elementi presenti nel vetro (sodio, calcio, ecc. introdotti nel vetro come bassofondenti) che lo rendono sensibile in ambienti acidi o alcalini. Per questo motivo un film di silice pura svolge una funzione protettiva unica, data dalla sua stabilità.


Che trattamento sol-gel può essere applicato ai cristalli?

Un’applicazione interessante di questa tecnologia riguarda i cristalli dei box doccia. I prodotti tradizionali depositano sul vetro uno strato “oleoso”, composto da catene di polimeri che con il tempo possono pellicolare ed essere facilmente asportati. Un rivestimento sol-gel al contrario si lega chimicamente, rendendo il trattamento stabile e duraturo nel tempo. Il film agisce su due parametri: la rugosità del vetro e il grado di idrorepellenza. La silice del film livella le micro-imperfezioni e le sigilla, dando all’acqua una minore superficie specifica a cui aggrapparsi. Il calcare dunque non formerà più incrostazioni tenaci e potrà essere facilmente rimosso, anche a secco.

Analisi AFM (Microscopia a forza atomica) eseguite sulla superficie di un vetro non trattato. Son ben visibili le microimperfesioni del vetro ed i siti di deposito di sporco e calcare.

Analisi AFM della superficie di un vetro trattato con SIOXGEL. Il trattamento riduce la RMS (rugosità media superficiale) impedendo l'adesione e la penetrazione di agenti come il calcare.

Il prodotto che consigliamo

SIOXGEL è un prodotto ad uso professionale basato su tecnologia sol-gel, ideato per proteggere le superfici in vetro migliorandone le caratteristiche di idrorepellenza. Il formulato liquido contiene silice nano-strutturata che una volta stesa sulla superficie forma uno strato omogeneo di silice amorfa vetrosa funzionalizzata che si lega stabilmente alla superficie ed impedisce l'adesione di sporco, calcare e impurità nelle microporosità del vetro.

Vantaggi

  • Applicabile sui cristalli sia in azienda (durante le fasi di montaggio), sia su box già installati.

  • Di facile impiego, pronto all’uso, applicato con erogatore spray e steso con un panno in microfibra, non richiede specifiche strumentazioni.

  • Operazione semplice e veloce, il prodotto è asciutto al tatto in pochi secondi ed il cristallo trattato può essere subito manipolato, imballato o installato.

  • Compatibile per incollaggio con silicone neutro, silicone acetico e polimero MS.

  • Compatibile con acciaio, alluminio, cromature, piatti in resina, marmo, ceramica, legno e guarnizioni.